Borne

Posizione

Su Borne

Il quartiere Borne, o "El Borne", come viene chiamato in spagnolo, è una delle zone più antiche di Barcellona, conserva ancora oggi resti di epoca romana. La sua vicinanza al mare e al porto hanno permesso a questo quartiere di diventare la roccaforte dei mercanti e corporazioni di Barcellona durante tutto il medioevo. La zona antica è meravigliosamente descritta in un "best seller" chiamato "La Catedral del mar" (La Cattedrale del mare) scritto da Ildefonso Falcones, un avvocato locale di Barcellona che ha passato molti anni studiando testi giuridici catalani dal primo millennio al medioevo.

La struttura moderna del Borne comprende la zona tra Via Laietana, Paseo Picasso, Calle Princesa e il Porto Vecchio di Barcellona. La zona della Calle Princesa è indicato anch'essa come "El Borne" o "Ribera", ma è un quartiere diverso, con un carattere distinto.

Per molti visitatori di Barcellona, il Borne sembra costituire come un prolungamento del quartiere gotico, e per molti versi lo è. E' composto da tante piccole stradine pedonali e vicoli, palazzi antichi, alcuni risalenti all'epoca medievale, un sacco di negozi, bar, ristoranti e altre attrazioni turistiche. Il visitatore occasionale forse non noterà molta differenza tra i due quartieri, ma in realtà le differenze sono notevoli. Mentre il quartiere Gotico e parte del Raval hanno mantenuto il loro carattere residenziale destinati alle classi medio-alte, la zona del Borne era in declino nel corso degli ultimi secoli e solo recentemente, grazie soprattutto ai giochi olimpici del 1992 a Barcellona, ha visto una rinascita che ha trasformato questa parte della città vecchia (in particolare da Calle Princesa fino al Porto) nel più chic e alla moda di tutti i quartieri di Barcellona. I prezzi degli immobili testimoniano chiaramente questa evoluzione. Fino allo scoppio della crisi economica in Spagna nel 2008, i prezzi al metro quadro degli immobili residenziali nel Borne erano tra i più alti di tutta Barcellona e forse di tutto il paese. E 'difficile determinare quali fossero le ragioni che hanno convertito il Borne in una zona residenziale e commerciale tra le più richieste della città. Forse è la sua vicinanza al porto o forse il suo relativamente facile accesso al quartiere, ma non c'è dubbio che oggigiorno il Borne è la parte più elegante della città vecchia.

Insieme ad alcune strade del quartiere Gotico, il Borne è diventato la zona ideale per molti dei designer indipendenti di Barcellona, i quali esibiscono le loro opere d'avanguardia in piccoli negozi o studi. Molti di questi studi presentano, nella parte anteriore, il frutto del loro lavoro, mentre il retro bottega è dove il designer lavora e realizza le sue opere. Il contatto con l'artista è assolutamente diretto e se avrete la pazienza vi troverete invischiati in una lunga conversazione con uno di loro, praticamente su qualsiasi argomento.

Il Borne ha una lunga tradizione come centro gastronomico, con alcuni dei ristoranti più popolari di Barcellona. Per i catalani, il Borne è sinonimo di tapas, soprattutto grazie alla grande quantità di bar di tapas locali e di tapas basche, chiamati montaditos, che costellano le piccole strade del quartiere. Se si sfoglia la nostra sezione Ristoranti (Link alla guida Barcellona / ristoranti) troverete alcuni tra più impressionanti.

Oltre a fare shopping e mangiare, il Borne offre ai visitatori alcuni dei più popolari punti di interesse culturale in Europa, tra i quali vale la pena menzionare il Museo Picasso, il Mercato recentemente ristrutturato (Mercat del Born), l'antica Cattedrale di Santa Maria del Mar, il Parco de la Ciudadela e l'attiguo Zoo di Barcellona. La parte superiore del Borne offre uno dei più incredibili monumenti architettonici della Spagna, il Palau de la Musica Catalana (Palazzo della Musica Catalana), una sala concerti che è un capolavoro di uno degli architetti più importanti di Catalunya: Lluis Domènech i Muntaner. Il ristrutturato mercato alimentare di Santa Caterina, è anche un luogo merita una visita.

Il Borne è anche un luogo attraente per uscire la sera. Visitate uno dei tanti cocktail bar lungo il Paseo del Borne, boulevard principale del quartiere. L'atmosfera nei suoi bar è diversa dai titpici bar per turisti nel quartiere Gotico.

El Borne dalla sistemazione e noleggio prospettiva

Tutti gli esperti, che si occupano di affitti a breve o a lungo termine, concordano nel ritenere il Borne come la zona migliore per affittare un appartemento a Barcellona, soprattutto se siete alla ricerca di affitti a breve termine. Se un turista può sempre venire a visitare il Borne, ma per coloro che stiano progettando di trascorrere più tempo a Barcellona, il Borne è sicuramente il posto dove vivere. I prezzi degli appartamenti per le vacanze sono più alti rispetto ad altre zone della città, ma vale ogni euro speso per l'alloggio. L'offerta complessiva per una sistemazione per le vacanze nel quartiere è un po 'ridotta, ma ancora si possono trovare alcuni dei migliori alloggi a breve termine a prezzi abbastanza ragionevoli.

Come arrivare

L'accesso principale al Borne è a piedi ed è raggiungibile dalla Calle Ferran fino a Via Laietana, poi, attraversando la strada ci si immette nella Calle Argenteria, che si trasforma in Paseo del Borne, il viale principale del quartiere. Se preferite utilizzare la metropolitana, dovrete prendere la linea gialla e scendere alla stazione Jaume I. È inoltre possibile accedere alla zona a piedi dall 'Arc del Trionf, nei pressi del Parco della Ciudadela. Si trova a pochi passi dal quartiere Gotico e dalla Piazza Catalunya.

Cosa fare nella zona