Guida della città di Barcellona le migliori cose da vedere e da fare a Barcellona

Mercat de Sant Antoni

Il Mercato di Sant Antoni è stato costruito nel 1882, situato nel quartiere dell'Eixample Sinistro di Barcellona, tra il Raval e il Poble Sec: una vera meraviglia per gli occhi grazie al suo imponente edificio che ha resistito alla prova del tempo dopo essere stato una novità durante la sua fase di costruzione. Il Mercato di Sant Antoni presenta una pianta a croce greca inserito in una piazza più grande. Ciò che rende questo mercato così speciale è il fatto che si possono trovare bancarelle di vestiti, borse, giocattoli, artigianato e altre ricchezze tipiche dei mercati delle pulci, facili da trovare sulla parte superiore dei prodotti freschi.

Si tratta di una visita che vale la pena fare, in modo da poter vedere i dettagli delle sue peculiari costruzioni: come le persiane in legno, le ringhiere ornate in ghisa, piastrelle finemente smaltate, finestre a mezza luna e un fine utilizzo dei colori rosso, giallo e bianco, i quali rappresentano l'orgoglio della sua eredità catalana.

Quando il Mercato di Sant Antoni ha riaperto nel 2012 è diventato un monumento significativo per la città di Barcellona, perché non solo costituisce un bene per la zona di Sant Antoni ma ha fatto aumentare anche il valore degli immobili delle zone circostanti.

Telefono

934 26 35 21

Orari d'apertura

From Mondays to Thursdays from 7.00h to 14.30h and from 17.00h to 20.30h.
Fridays, Saturdays and vigil days from 7.00h to 20.30h.

Indirizzo

Carrer del Comte d'Urgell 1, 08011 Barcelona

Metro

L2 (purple line), Sant Antoni
Sito internet
Categoria: NEGOZI E MERCATI

Cerca appartamento a Barcellona

Paseo de Gracia 5 2 Affitto per vacanze
4
Notte/
2 persone
100€

Barcellona
appartamenti per
affitto mensile

Raval, Gothic, Borne, Eixample, Barceloneta